Eva dorme: Francesca Melandri

Questo romanzo risveglia in me i ricordi tra il 1963 e il 1965 prima di andare in Germania quando noi dell'Italia Centrale ogni sera seguivamo il Telegiornale e il Giornale Radio per metterci al corrente degli atti dinamitardi che accadevano nell'Alto Adige/Südtirol. 

"Eva dorme" dà informazioni sul dolore che subiva la popolazione locale e e quella di lingua italiana introdotta per mantenere l'ordine e sugli abusi di alcuni ufficiali dei carabinieri. Tutti palla da gioco della politica.

 

Südtirol, Alto Adige è una regione che tanto amo e in cui faccio sosta e mi ci trattengo volentieri quando faccio il pendolare tra le mie patrie. Li mi trovo a mio agio perché posso esprimermi in tutte e due le lingue. È una fortuna avere una regione cosí in Italia. 

 

Tanti ringraziamenti a Francesca Melandri per questa bellissima opera.

 

ISBN: 978-8804607847